Barbara e incivile tradizione uccide oltre 1428 delfini atlantici, massacro senza precedenti  

La seconda più grande risale al 1940 ed è stata di 1.200 globicefali

Nelle isole Faroe, in Danimarca è avvenuto vero e proprio massacro durante la caccia tradizionale chiamata Grindadràp che da secoli si svolge nel Paese

Ogni anno, stando alla Bbc, vengono sgozzate circa 600 balene e 35-40 delfini ma quest’anno il numero degli animali uccisi è stato impressionante.

Sgomento anche della popolazione locale, il presidente dell’Associazione balenieri delle isole, Olavur Sjurdarberg ha ammesso “E’ stato un grande errore” mentre Heri Petersen presidente dell’associazione locale di caccia Grind dichiara che «I delfini sono rimasti sulla spiaggia contorcendosi troppo a lungo prima di essere uccisi». Tradizionalmente il pescato viene condiviso tra i partecipanti e gli abitanti dei villaggi locali, ma stando al quotidiano danese Ekstra Bladet non c’è modo che la gente del posto possa consumare così tanta carne di delfino: «Finirà che la maggior parte dei delfini verrà gettata nella spazzatura o in un buco nel terreno».

Fonte: https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2021/09/15/mattanza-di-delfini-alle-isole-faroe-shock-e-rabbia_d62df731-d981-489d-9441-008c686cfb40.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...