Nuove accuse di monopolio dall’Antitrust Usa

L’ Antitrust Usa vuole mettere fine al “buy or bury” e vuole più omogeneità nel mercato web.  

L’autorità Antitrust statunitense,  accusa il gigante dei social media Facebook di abuso di posizione dominante e di monopolio illegale nel settore.

La Federal Trade Commission (Ftc)  segue la decisione di un giudice federale che nel giugno scorso aveva respinto il primo reclamo: nel mirino ci sono  acquisizioni di Instagram nel 2012 e poi di WhatsApp nel 2014, ritenuta anticoncorrenziale.

A giugno il giudice aveva ritenuto che la documentazione della Federal Trade Commission fosse insufficiente per stabilire che Facebook abbia il monopolio dei social network, controllando il 60% del mercato.

Nella nuova denuncia della Ftc, sembra che il colosso di Mark Zuckerberg stia applicando la strategia del “buy or bury” che vuol dire che la compagnia compra nuove aziende per distruggerle quando le loro app stanno emergendo

Ora la società ha tempo fino al 4 ottobre per replicare alle accuse, con i vertici che per adesso si limitano a definire l’azione della Federal Trade Commission “inutile”. .

articolo del 21/8/2021

https://www.unionesarda.it/economia/facebook-nuove-accuse-di-monopolio-dallantitrust-usa-kup97toc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...